Azienda - Una famiglia unita sotto il segno del cibo

Azienda

Una famiglia unita

Papà Angelo è stato il primo a comprendere che avremmo dovuto dedicare anima e corpo alla valorizzazione dei frutti che la nostra terra ci dona ogni giorno. L’amore per la propria terra, la Puglia, lo ha spinto a creare una realtà aziendale che valorizzasse i prodotti tipici della tradizione culinaria pugliese.
Un amore trasmesso a noi figli, Francesco e Michele, che, una volta prese le redini dell’attività di famiglia, abbiamo continuato sulla stessa strada con dedizione e passione, sempre ispirandoci ai valori fondamentali della nostra filosofia aziendale: amore, passione, cura, esperienza, qualità, autenticità.
La nostra azienda nasce come produttrice di semilavorati per l’industria, diventando nel corso degli anni, una vera e propria realtà, affermata e conosciuta, dedita alla produzione di prodotti finiti destinati ai consumatori finali di tutto il mondo.
Siamo artigiani del buon cibo, scegliamo con cura le nostre materie prime e operiamo con collaboratori che sono parte della nostra famiglia. Una realtà solida, trasparente e responsabile, in continua crescita e miglioramento.

il territorio

L'eccellenza del territorio

Ci troviamo nell’Alto Tavoliere delle Puglie e precisamente a San Severo, città di antiche tradizioni mercantili ed agricole. Grazie al territorio pianeggiante ed al clima temperato, numerose sono le coltivazioni che rendono la città importante dal punto di vista culinario. Difatti, l’area dell’Alto Tavoliere, incastonata tra i monti del Gargano e dei Monti Dauni ed interamente ricoperta da coltivazioni di ogni genere (dai vigneti ai campi di grano…) è storicamente nota per la sua bellezza e per quello che offre dal punto di vista agricolo. Federico II di Svevia disse: “ Se il Signore avesse conosciuto questa piana di Puglia, luce dei miei occhi….si sarebbe fermato a vivere qui”. Una terra tutta da scoprire, apprezzare e gustare. Noi facciamo proprio questo: portiamo in tavola l’eccellenza del nostro territorio.

Carrello
0